August 22, 2019
You can use WP menu builder to build menus

Programmazione e progettazione del fabbisogno formativo delle scuole

giu 5, 2016 0

Si è tenuto a Bagheria il 19 maggio 2016 un incontro del settore education di AICQ con le istituzioni scolastiche del comprensorio avente come tema il sostegno alla Programmazione e Progettazione del fabbisogno formativo delle scuole.

 

Verso la QUALITÀ del sistema scolastico.

Questo è lo scopo dell’incontro svoltosi alcuni giorni fa presso il liceo scientifico "G. D’Alessandro" di Bagheria.

All’incontro hanno partecipato diverse scuole della Sicilia, e in particolare quelle operanti nelle province di Palermo e Caltanissetta.

L’incontro è stato promosso dal prof. Ing. Vittorio Cecconi dell’università di Palermo nella qualità di presidente dell’AICQ Sicilia (Associazione Italiana Cultura Qualità) e dal prof. Carmelo Diana referente regionale dell’AICQ Education.

In apertura dei lavori il prof. Cecconi ha sottolineato il valore aggiunto che il sistema "qualità" assicura sia alle imprese di produzione sia a quelle dei servizi.

All’incontro hanno relazionato il prof. Paolo Senni Guidotti Magnani, presidente nazionale dell’AICQ Education, e la prof.ssa Monia Berghella referente della rete AMICO della regione Emilia Romagna.

Aderire alla creazione di una nuova cultura della Qualità è essenziale, ha sottolineato il prof. Senni Guidotti Magnani. Per questo scopo ogni scuola ha bisogno di affinare la propria funzione educativa e formativa delle nuove generazioni tenendo presente ogni innovazione metodologica utile per il raggiungimento degli obiettivi propri di ogni scuola.

AICQ Education vuole affiancare le scuole nel percorso di miglioramento che occorre realizzare se si vuole realmente costruire sistemi di qualità.

Per questo scopo AICQ Education offre: sostegno alla motivazione, rassicurazione ai dirigenti sugli adempimenti annuali da svolgere; guida e supporto per la compilazione del RAV e la costruzione del PdM; potenziamento della metodologia "peer to peer".

La prof. Monia Berghella ha presentato le buone pratiche elaborate dalla rete AMICO nella regione Emilia Romagna e dalle scuole nazionali aderenti.

L’incontro è proseguito con diversi interventi rivolti ad evidenziare la necessità di formare figure di sistema all’interno di ciascuna scuola che siano preparate a svolgere i delicati ed importanti compiti previsti dalla legge 107 della Scuola e anche per la redazione reale e concreta del RAV e la programmazione ed attuazione del PdM.

No Comments

You must be logged in to post a comment.